Riassunto: Henley & Partners – Migrazione per investimenti: "Ci occorre più immigrazione, non meno, di persone che apportano un contributo positivo alla società"

LONDRA–()–Henley & Partners, nella persona del suo presidente Dr. Christian H. Kaelin, afferma che la significativa espansione mondiale della migrazione per investimenti, che vede privati facoltosi investire in altri paesi per ottenere la residenza o la cittadinanza all’estero, è semplicemente inarrestabile. Intervenendo alla cena di gala ‘The World Ahead’ organizzata da The Economist ad Atene la scorsa settimana, il Dr. Kaelin ha affermato che i paesi di tutto il mondo hanno compreso l’importanza della residenza e della cittadinanza per attirare i tanto necessari investimenti esteri diretti, i capitali privi di debiti, gli imprenditori di talento e gli investitori esperti.

Il Dr. Kaelin, ampiamente considerato come il pioniere della migrazione per investimenti e uno dei maggiori esperti mondiali del settore, ha condiviso il palco con il Ministro irlandese delle finanze nonché presidente dell’Eurogrouppo, Paschal Donohoe, e con il Ministro ellenico delle finanze, Christos Staikouras, nel corso dell’evento a cadenza annuale organizzato per discutere dell’anno successivo con leader governativi e imprenditoriali.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *